Nascita della congregazione in Italia 1831

Nel 1831 anche Monsignor Evasio Agodino, Vescovo di Aosta, venne a conoscenza dell’opera delle Suore e sollecito’ Madre Saint Jeran ad inviarne alcune perche’ si occupassero nella sua diocesi dell’educazione delle fanciulle e di visitare i malati. Il primo settembre partirono quindi da Lione alla volta di Aosta quattro suore (suor Saint Louis, suor Theodosie, suor Saint- Clement, suor Marie des Anges): il viaggio duro’ ben 17 giorni e fu fatto un po’ a groppa d’asino, un po’ a piedi... Un avvenimento fu il loro transito al valico del Piccolo San Bernardo, dove fino ad allora non si erano viste passare delle religiose. Il vescovo aveva ottenuto dal re Carlo Felice che le suore abitassero nell’antico Convento di Santa Caterina dove ben presto esse aprirono una scuola...




La tomba con le prime Suore situata in Convento Sono passati ormai 182 anni da quel lontano settembre 1831: da allora l’attivita’ delle suore si e’ estesa prima in tutta la Valle per poi varcarne i confini, arrivando a Bordighera. Nel 1965, poi, cinque suore realizzano la loro vocazione missionaria , attraversando l’Oceano e giungendo fino nel remoto Madagascar. La grande fioritura di vocazioni in questa isola dalla gente dotata di un profondo senso religioso permette di aprire altre opere in Costa d’Avorio nel 1991,  in Romania nel 1993 e nel Burkina Faso nel 2008.


Nonostante la grande dispersione geografica e tutti gli adattamenti a tempi e luoghi nelle diverse attivita’, il “Convento” di Aosta rimane per tutte la culla della loro vocazione e la passione educativa nei confronti di bimbi e giovani una costante della Congregazione ben viva anche oggi.  Accanto all’irradiamento nello spazio, il Concilio Vaticano II ha poi stimolato un approfondimento dell’intuizione iniziale di Padre Medaille, portando tutte a rileggere le opere del Fondatore e riscoprendo come la sua spiritualita’ possa essere “con-divisa” tra suore e laici, traendone un arricchimento reciproco.


Si sono cosi’ formati, in Italia e nelle missioni, gruppi di laici “amici del Piccolo Disegno”, che cercano di favorire, in famiglia e nel loro ambiente di lavoro, la comunione, nel servizio umile e semplice ai fratelli.




in evidenza

  • Suor Michèle é stata richiamata alla Casa del Padre del 15/10/2016

    Martedì 11 ottobre 2016 alle ore 16.45 all'età di 43 anni  di cui 14 anni di professione religiosa, suor Michèle  &e [...]


  • del 22/09/2016

    22 settembre - 2 ottobre 2016: Capitolo Regionale Madagascar
    Accompagniamo ogni giorno con  la preghiera e l’offerta il cammino di M [...]


  • 50 ANNI DI MISSIONE IN MADAGASCAR del 10/06/2015

    50 anni di presenza delle Suore di San Giuseppe in Madagascar.


    Tutti i volontari e gli amici della Missione del Madagascar sono invita [...]


  • SETTIMANA SANTA del 04/04/2015

    Seguendo il consiglio di Papa Francesco viviamo con fede la Settimana Santa



  • EMERGENZA ANDRANOVOLO del 29/03/2015

    Quest'anno la zona di Andranovolo é stata gravemente colpita da forti cicloni che hanno creato situazioni di grande miseria: case completame [...]


  • Nascita della congregazione in Italia del 24/09/2016

    Nel 1831 anche Monsignor Evasio Agodino, Vescovo di Aosta, venne a conoscenza dell’opera delle Suore e sollecito’ Madre Saint Jeran ad [...]


  • Jean Pierre Médaille del 18/09/2014

    Nasce a Carcassonne, nel sud della Francia, il 6 ottobre 1610.


    Nel 1626 entra nella Compagnia di Gesù; nel 163 [...]


  • del 18/09/2014

    La tomba con le prime Suore situata in Convento Sono passati ormai 182 anni da quel lontano settembre 1831: da allora l’attivita’ delle [...]


logo Suore di San Giuseppe, congregazione di Aosta

CONTATTI E RECAPITI

Suore di San Giuseppe in Aosta
Via Anfiteatro, 4
11100 AOSTA @ suore

LINK UTILI

Scuola: Istituto San Giuseppe Federazione: Federazione Italiana
Progetto web: Armand Federico

Foto del giorno
50 anni di Madagascar
>